Eeva Karhu


click here for the English version


1

Le tue opere sono solitamente comparate ai dipinti impressionisti, sopratutto quelli di Monet, eppure penso che nelle tue opere fotografiche non sia presente soltanto la ricerca per una resa pittorica in stile impressionista. Credo piuttosto che ci sia un sensibilità più profonda che si adopera per restituire emozioni in grado di creare una “esperienza” che poco ha a che vedere con l’aderenza alla natura ricercata dai pittori impressionisti. Sbaglio?

EK: Luci e colori erano importanti per gli impressionisti per catturare le impressioni di un luogo, come questo si presentava nell’esatto momento in cui è stato vissuto dagli artisti. Questa è anche la mia ispirazione quando creo le mie opere. Non fotografo semplicemente un luogo, ma la sua essenza.

2

Come hai sviluppato l’idea di una tecnica particolare come quella che sei solita utilizzare? O meglio: un singolo scatto non era sufficiente per te?

EK: Lo scatto singolo è solo una immagine di un momento in un posto. Per me invece è più importante tutto il tempo che trascorro in quel luogo. La ciclicità nel tempo e nello spazio sono fondamentali per me e per le mie opere.

3

Vuoi mostrare l’anima di un luogo invece che il luogo stesso, eppure ho qualche difficoltà a trovare esseri umani nelle tue opere. Pensi che l’anima di un luogo non abbia niente a che fare con la presenza dell’uomo? O meglio: credi che l’essere umano disturbi l’anima dei luoghi?

EK: Quel posto e tutte le strade e i sentieri sono lì grazie alle persone, non esisterebbero senza di loro. Molte persone li usano, ma soltanto in inverno la loro presenza si rende più visibile, quando la neve cattura le orme dei piedi. Io scelgo quale sentiero fotografare e dopodiché lo rendo mio. Come una specie di unica entità lo vivo come se fosse solo mio.

Le persone possono rientrare nelle immagini, ma solo quando anch’esse fanno parte di quell’entità, quando condividono con me quel sentiero. Puoi notarlo nel mio ultimo lavoro Path (glow).

4

Suppongo che i luoghi che fotografi siano finlandesi. Che cosa significano per te?

EK: Fotografo un unico posto in periodi differenti del giorni e dell’anno, con differenti atmosfere, con luci e condizioni climatiche diverse. Il mio sentiero inizia da casa mia e per me è un luogo personale dove andare a rilassarmi e a respirare. Ho passeggiato in questa zona sin da quando era una bambina.

Per me camminare è importante. È rilassante, quasi come una meditazione, sopratutto quando faccio lunghe camminate o quando le compio ripetutamente. Il ritmo dei piedi sul terreno e il movimento equilibrato permettono alla mente di lasciare andar via i pensieri non necessari, come in una sorta di purificazione.

5

Ho notato che negli anni hai sviluppato una evoluzione nelle tue serie di sentieri: Path, Path (artificial light), Path (glow). Puoi spiegarla? Stai inoltre programmando qualcosa di nuovo nei tuoi lavori?

EK: Ho iniziato con la serie Impression e l’ho sviluppata nella serie Path, Path (artificial light) e Path (glow). Path è un ricerca fatta di luce a riguardo di un luogo durante un intero anno. Path (artificial light), che la segue, è stata scattata di notte mentre provavo in prima persona gli effetti sulla nostra vista delle luci artificiali delle strade. In Path (glow) ho scelto di concentrarmi sulle condizioni climatiche e le atmosfere che riflettono la luce dell’ambiente.

Al momento sto programmando qualche cosa nuova con questa serie e ne sto anche iniziando una nuova. Nelle immagini della serie dei sentieri puoi già intravedere qualche figura umana, se guardi attentamente.

Annunci

Un commento Aggiungi il tuo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...